Eventi

In questa sezione potete trovare  le notizie, i fatti e gli eventi significativi della vita del nostro Istituto

Sabato 14 Settembre presso l'Aula Magna della nostra scuola, alla Presenza del nuovo Dirigente scolastico Prof. Emanuele Rapisarda, dei Docenti, del personale non docente e degli studenti delle quarte classi si è svolta la cerimonia di saluto degli oramai uscenti rappresentanti d'istituto Andrea La Mela, già Presidente C. S. e Fabiana Zuccarello. 
Andrea e Fabiana, dopo aver ringraziato il nuovo Dirigente e tutti gli studenti per l'affetto, la stima e la fiducia dimostrata in questi anni di rappresentanza, hanno proceduto con la consegna della fascia ai nuovi rappresentanti d'istituto che a loro volta, dopo i saluti, hanno poi depositato la loro firma nel Libro dei grandi eventi, registrando la cerimonia. In allegato alcune foto dell'evento.
 
Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (Foto dell'evento.pdf)Foto dell'evento.pdfsalvosap694 kB

Oggi alle ore 8.30 Il dirigente scolastico Emanuele Rapisarda  ha dato il benvenuto agli alunni   e ai genitori delle prime classi in Aula Magna per il consueto benvenuto. Successivamente le classi sono state accompagnate dai singoli docenti in orario nelle proprie aule dove è stato fatto l’appello e  presentate le attività di socializzazione. Hanno partecipato anche i rappresentanti degli studenti.

     

                                             Alcuni momenti dell'incontro.

Giorno 16 marzo abbiamo concluso il ciclo di tre incontri con Giuseppe Riggio, giornalista e autore, tra l'altro, del saggio "L'Etna raccontata ai ragazzi". Gli incontri, organizzati dalla Commissione Biblioteca e rivolti alle classi prime e seconde del nostro Liceo, hanno visto una vivace  interazione tra i ragazzi e lo scrittore, che ha "contagiato" la platea con il proprio entusiasmo nei confronti del vulcano più alto d'Europa.  E' stata l'occasione per un confronto tra generazioni, e il tentativo di gettare un ponte tra esse: i montanari di cui si parla nel libro (contadini e scienziati, viticoltori, sacerdoti, casalinghe e guide alpine) hanno vissuto le proprie storie nel XX secolo, affrontando difficoltà che oggi apparirebbero insormontabili. Alle nuove generazioni di appassionati dell'Etna viene consegnata un'eredità da tutelare e valorizzare, ma prima di tutto da conoscere in tutti gli aspetti, antropici e naturalistici.

IMG 20190320 WA0005 IMG 20190320 WA0006

IMG 20190320 WA0004